PRATO FIERA / CINEMA ALL’APERTO 2021

IMG_1226

Per il quarto anno consecutivo, Cineforum Labirinto, in collaborazione con Prato in Fiera, organizza un ciclo di proiezioni all’aperto nel cuore di Prato Fiera, a pochi passi dalla Restera. All’esterno del Piccolo Circo, una piccola struttura circense che negli anni passati ha ospitato gli eventi sul prato, sarà allestito un cinema all’aperto che ospiterà un calendario di visioni cinematografiche sotto le stelle.

L’inaugurazione della stagione cinematografica sul prato è affidata alla proiezione del film “A qualcuno piace caldo” (1958), in programma giovedì 24 giugno, alle ore 21.30. Intramontabile e divertentissima commedia firmata da Billy Wilder, il film è un caleidoscopio di gag e battute geniali che accompagnano le peripezie di due squinternati musicisti in fuga, costretti a travestirti da donne e ad imbucarsi in un’orchestra di sole donne per salvare la pelle. Un’opera letteralmente senza tempo, resa immortale da un cast stellare capitanato da Jack Lemmon, Tony Curtis e Marylin Monroe, ma anche da una battuta finale a dir poco indimenticabile.

Giovedì 8 luglio, alle 21.30, il prato accoglierà la proiezione di “Ogni cosa è illuminata” (2005), la pellicola diventata un vero e proprio cult e girata da Liev Schreiber, star hollywoodiana recentemente ospitata a Treviso per le riprese del suo ultimo film in veste d’attore. Tratto dal romanzo di Jonathan Safran Foer, “Ogni cosa è illuminata” racconta con grande originalità e una buona dose di black humour le avventure del giovane Johathan alla ricerca delle proprie origini.

Giovedì 22 luglio, sempre alle ore 21, la sala cinematografica sotto le stelle di Prato Fiera ospiterà il film “I soliti ignoti” (1958) di Mario Monicelli. Considerato uno dei capolavori assoluti del cinema italiano, la divertentissima commedia racconta le improbabili gesta di un’improvvisata banda di ladri alle prime armi, interpretata da un manipolo di attori che ha fatto la storia del cinema del nostro Paese, da Vittorio Gassman e Marcello Mastroianni a Totò e Claudia Cardinale.

Ad agosto gli appuntamenti cinematografici a Prato Fiera continueranno giovedì 5 agosto, alle ore 21, con un altro capolavoro della commedia all’italiana, “Divorzio all’italiana” (1961) di Pietro Germi. Impreziosito dalla magistrale interpretazione di Marcello Mastroianni, il film ci riporterà indietro nel tempo con la storia di Fefè, un infelice barone siciliano che, stanco del rapporto coniugale con la moglie Rosalia e invaghito di un’affascinante ragazza, cercherà in tutti i modi di far naufragare il suo matrimonio.

L’iniziativa si svolgerà nel rispetto delle precauzioni e limitazioni previste dai protocolli istituzionali anti-Covid19 e gli organizzatori adotteranno le misure di sicurezza necessarie per garantire agli spettatori di partecipare ad una serata di cinema con la massima serenità.

Vi aspettiamo a Prato Fiera!

Pubblicità
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Un pensiero su “PRATO FIERA / CINEMA ALL’APERTO 2021

  1. Buongiorno Grazie mille. Bisogna prenotarsi per la visione dei Film?

    Il ven 4 giu 2021, 10:54 CINEFORUM LABIRINTO ha scritto:

    > cineforumlabirinto posted: ” Per il quarto anno consecutivo, Cineforum > Labirinto, in collaborazione con Prato in Fiera, organizza un ciclo di > proiezioni all’aperto nel cuore di Prato Fiera, a pochi passi dalla > Restera. All’esterno del Piccolo Circo, una piccola struttura circens” >

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...