Tabù @ Argo16

tabù


Domenica 12 novembre 2017
POWER ECLECTIC SUNDAY 
presso Argo16 (ex Spazio Aereo), via delle Industrie 27/5, Marghera (VE)
Contributo Responsabile 5 euro, libero per studenti e jammisti 
Ingresso con Tessera Arci

19.30 Apertura
20.00 Burbank legge
21.30 Tabú sonorizzato da Durante/Diouf/Turchet
23.00 Jam
_________________________

In un colpo solo, anzi in una sola domenica, tornano il teatro e il cinema al Power Acoustic Sunday. 
Il cinema non puó che essere quello sonorizzato in collaborazione con Cineforum Labirinto: il film é il capolavoro del 1931 Tabú, ambientato tra Bora Bora e Tahiti, e gli unici interpreti possibili sono il pianista Roberto Durante, il chitarrista Peace Diouf, il contrabbassista Alessandro Turchet.

Alle 20.00 farà il suo esordio al Power Acoustic Sunday l’imponente poeta Alessandro Burbank, con una performance a base di letture.

Alle 23.00 una jam che, con questi precedenti, si preannuncia eclettica e variegata.

Ingresso con tessera Arci
Contributo Responsabile 5 euro, libero per studenti e jammisti

__________________________

TABÙ
(Id., USA 1931, 80’)
di Friedrich W. Murnau

Accompagnamento musicale dal vivo:
Papisse Diouf (chitarra), Roberto Durante (tastiere), Alessandro Turchet (contrabbasso)

In un’isola della Polinesia Francese, la più bella ragazza del villaggio viene consacrata alla divinità locale e deve quindi restare vergine. Il suo innamorato, piuttosto contrariato per questa decisione, si ribella e la rapisce. Insieme decidono di fuggire su un’altra isola ma il loro amore sarà messo ancora a dura prova.

Scritto con Robert Flaherty, Tabù è un suggestivo capolavoro ambientato tra Bora Bora e Tahiti che racconta di un amore impossibile, dove l’inappagabilità del desiderio si scontra con la fatalità del destino.

L’ultimo capolavoro di Murnau sarà accompagnato dalla sonorizzazione live a cura di un trio di musicisti d’eccezione: il chitarrista nigeriano Papisse Diouf, il pianista Roberto Durante e il contrabbassista Alessandro Turchet, che imprimeranno alla pellicola sonorità che spaziano dal jazz all’improvvisazione contemporanea con ritmi tribali.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...