POWER ACOUSTIC SUNDAY / 27 dicembre 2015

poweraco27


22 novembre 2015, dalle ore 18:00 / Spazio Aereo – Marghera (VE)
POWER ACOUSTIC SUNDAY | L’INFERNO sonorizzato da Marco Caselli

Ingresso a offerta libera con tessera ARCI

info


Programma:
20.00 SUPERHOT
21.30 L’INFERNO in collaborazione con Cineforum Labirinto
23.00 JAM + POLVERONE SONORO DI FINE ANNO

Fuori fa freddo ma a scaldare il pubblico già dalle 20.00 ci pensano i Superhot, quartetto jazz di rampanti jazzisti del padovano e del vicentino.

Quando l’atmosfera sarà sufficientemente bollente salirà sul palco il sassofonista Marco Castelli che ri-sonorizzerà l'”Inferno”, il primo lungometraggio della storia del cinema italiano, datato 1911, in collaborazione con Cineforum Labirinto.

Alle 23 si passa dall’inferno al paradiso, con l’ultima jam di un 2015 Aereo decisamente partecipato da jazzisti ed improvvisatori.

Non potrà mancare anche almeno un polverone spaziale, ossia una conduction aperta a tutti i musicisti presenti, di ogni genere e livello.


L’Inferno film muto dei primi anni del 900, di Francesco Bertolini, Giuseppe de Liguoro e Adolfo Padovan, prodotto dalla Milano Films, è il primo lungometraggio della storia cinematografica italiana.

Adattamento della Prima Cantica della Divina Commedia, è stato a lungo disponibile solo in copie danneggiate, mutile o censurate. Nel 2011 l’ Inferno è stato restituito alla sua edizione princeps, alla corretta successione delle inquadrature, alla pienezza della sua luce e dei suoi colori da un lungo lavoro di restauro. Cent’anni dopo, lo spettatore si trova nuovamente avvolto tra la desolazione delle lande bucate dai sepolcri aperti, bagliori repentini, la petrosità degli orridi, l’acume dei roveti secchi, dannati striscianti o che procedono decapitati mutilati sventrati, le fattezze bizzarre delle creature mitologiche, le mostruose metamorfosi…

Marco Castelli, che da anni svolge la sua attività non solo nel mondo del jazz, ma anche nell’ambito del teatro, della danza e della performance contemporanea, si propone in ‘solo’ con la formula del sax + live eletronics per la sonorizzazione dal vivo di questo capolavoro del film muto italiano, trasportando il pubblico in un mondo sonoro che rende ancora più emozionante la visione alle incredibili immagini della pellicola e che contemporaneamente ne conferisce una sorprendente modernità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...